Piobbico, precipita nel dirupo: guida
col celullare i soccorritori in elicottero

Precipita nel dirupo:
guida col cellulare
i soccorritori in elicottero
PIOBBICO - Caduto nel dirupo l’escursionista nonostante le fratture e il dolore è riuscito a guidare i soccorsi con il cellulare. A essere tratto in salvo un 53enne di Torgiano, in provincia di Perugia, soccorso dai vigili del fuoco di Cagli e successivamente da un elicottero del 115 di Arezzo, dopo essere precipitato in un dirupo mentre si stava avventurando sul Nerone, nel territorio di Piobbico.
 


L’uomo, nella caduta, ha riportato la probabile frattura della spalla destra e al braccio, ma ha avuto la prontezza di spirito di tenere a portato di mano il cellulare con il quale, grazie anche alla fortuna di un segnale chiaro, ha dato l’allarme e indirizzato le ricerche. Una volta individuato, in una zona altamente impervia, è stato issato a bordo dell’elicottero e portato al campo sportivo di Urbino dove è stato preso in consegna dal 118 per esser trasportato in ospedale. Le sue condizioni sono buone. Nell’intervento hanno operato anche gli uomini del 118 di Apecchio, che insieme ai carabinieri di Piobbico e, appunto, i vigili del fuoco di Cagli sono intervenuti con tre mezzi, oltre all’elicottero dei vigili del fuoco di Arezzo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 16 Aprile 2018, 10:51 - Ultimo aggiornamento: 16-04-2018 10:51

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO