Fano, il pappagallino vola via: due ore
di lavoro dei vigili del fuoco per recuperarlo

Il pappagallino vola via:
due ore di lavoro dei vigili
del fuoco per recuperarlo
FANO - Un pappagallino in fuga ha dato filo da torcere ai vigili del fuoco: è stato recuperato dopo un paio d’ore con l’ausilio di una scala alta circa 10 metri, mentre se ne stava appollaiato sulla cima di un grosso albero. L’episodio ieri pomeriggio intorno alle 14.45, quando una squadra di pompieri si è fermata in via Ranuzzi nel quartiere Vallato per un recupero di animale. Era il pappagallino che aveva scoperto l’ebbrezza della vita fuori dalle sbarre. Nonostante il suo proprietario l’abbia descritto ai vigili del fuoco come ben poco interessato al volo, il volatile aveva sfruttato l’occasione della gabbia e della finestra entrambe aperte, fuggendo su un albero lì vicino. Mentre i suoi soccorritori aspettavano la scala, in arrivo dalla caserma a Pesaro, si è trasferito su un’altra pianta all’altezza della rotatoria tra via Papiria e via Canale Albani. Di primo acchito non si è fatto avvicinare: quando un vigile del fuoco sulla scala ha provato a prenderlo, lui è volato un po’ più in là. Operazione comunque riuscita alle 16.30 circa, al secondo tentativo. Nel frattempo si era fermata in zona una pattuglia della polizia municipale di passaggio, che si è occupata del traffico per consentire il recupero del pappagallino in condizioni di maggiore sicurezza. L’autoscala su via Papiria ha infatti creato qualche piccolo problema al traffico.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Febbraio 2019, 10:57 - Ultimo aggiornamento: 21-02-2019 10:57

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO