Non rientra a casa, trovato morto
dopo 24 ore: finito con l'auto nel canale

Non rientra a casa, trovato
morto dopo 24 ore: era
finito con l'auto in un canale
PADOVA - Ieri sera non era rientrato a casa e i famigliari si erano allarmati ed avevano fatto denuncia. A distanza di 24 ore è stato ritrovato morto. Ecco cosa è successo: l'uomo si è perso, con l'auto è finito in un corso d'acqua, ha cercato di mettersi in salvo, ma non ce l'ha fatta stroncato probabilmente da un malore.
 
I carabinieri della stazione di Pionca di Vigonza (Padova) assieme ai vigili del fuoco hanno recuperato il corpo di Albino Nalesso, 83 anni, residente a Vigonza, che era scomparso da casa ieri sera, tanto che il figlio aveva sporto denuncia ai carabinieri. L'anziano a bordo della sua auto probabilmente ha sbagliato strada ed è finito nelle acque del canale Tergola. L'uomo è riuscito a uscire dalla sua macchina e ha cercato di risalire l'argine, ma è stato colto da un malore fatale. L'auto è stata notata da due passanti che portavano a spasso il loro cagnolino in campagna. Poco distante è stato ritrovato anche il cadavere dell'anziano
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Dicembre 2018, 18:50 - Ultimo aggiornamento: 05-12-2018 19:32

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti