Pesaro, torna la banda del buco
I ladri fuggono con la cassaforte

Torna la banda del buco
I ladri lasciano tablet e pc
e fuggono con la cassaforte
PESARO – Torna la banda del buco:  furto in appartamento durante la serata. Dopo l’escalation del periodo di Natale con diversi episodi in città, c’era stata una tregua per quanto riguarda i colpi in appartamento, ma i ladri sono tornati a colpire l’altra sera. E’ successo in via Mancini, nel quartiere di Pantanto. Il proprietario di casa si è accorto attorno alle 23, al rientro. «Hanno forzato una persiana in pvc – spiega il residente - poi con un trapano hanno fatto un foro sulla porta finestra ma non riuscendo ad aprire hanno rotto il doppio vetro». Insomma, la classica tecnica del buco nell’infisso per poi poter aprire. Ma non gli è andata bene così hanno rotto il doppio vetro. Un gesto che avrà fatto rumore, ma i ladri non si sono fermati e hanno proseguito nell’intento.

«Siamo arrivati alle 23 in casa e abbiamo trovato tutti gli armadi e cassetti aperto. Avevano svuotato tutto e lasciato a terra». Hanno rovistato ovunque e lasciato la casa nel totale disordine, era tutto a terra. Non c’era l’allarme e i ladri ne hanno approfittato. Una ricerca in tutte le stanze finchè non hanno trovato la cassaforte portatile nell'armadio. L’hanno portata via senza aprirla sul posto. «Hanno lasciato tablet, cellulare e computer portatile – continua il proprietario dell’appartamento - Però tra gioielli e contanti hanno fatto un bottino per oltre 5000 euro». Sono stati chiamati i carabinieri che sono intervenuti per i rilievi del caso, cercando di isolare eventuali tracce dei malviventi. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 8 Gennaio 2017, 16:30 - Ultimo aggiornamento: 08-01-2017 16:30

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO