Convincono l'amica 13enne a fare
sesso orale e la filmano: video su Whatsapp

Convincono l'amica 13enne
a fare sesso orale: la filmano
con video su Whatsapp
di i
CASTELFRANCO - Avevano convinto una 13enne a praticare sesso orale, per fare qualcosa da grandi. 
Lei, fidandosi dei tre amici, quasi coetanei, si era lasciata coinvolgere nel pericoloso gioco erotico. Ma i giovani, tra i 14 e i 15 anni, l'avevano anche filmata, nel parcheggio di un centro commerciale, diffondendo poi il video su whatsapp tra centinaia di contatti, con un perverso tam tam mediatico che aveva fatto rimbalzare i contenuti pedopornografici anche sul web, attraverso i social network, tanto che non si poteva più sapere quanti ne avessero preso visione in città.  Le immagini della 13enne che praticava sesso orale a due ragazzini mentre il terzo faceva da palo erano arrivate anche sul telefonino del cugino della vittima, che aveva avvertito i genitori facendo scattare le indagini.  Un brutto caso di violenza che risale al 2014, quando i genitori della vittima erano stati costretti a lanciare un appello pubblico: «Bloccate la diffusione di quel video». Enormi i danni che non devono più ripetersi, per cui i responsabili ora dovranno pagare, anche seguendo percorsi di rieducazione. Dal video sono stati infatti tutti identificati, perché si sono fatti inquadrare anche in viso. Così era partita il processo in cui la vittima, che ha dovuto ricorrere all'aiuto di una psicoterapeuta, si è costituita parte civile con l'avvocato Marco Furlan.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 17 Febbraio 2018, 11:34 - Ultimo aggiornamento: 17-02-2018 12:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO