San Benedetto, ladri in casa Assenti
Svuotata la cassaforte con gli incassi

Rubano gli incassi di Assenti
I ladri svuotano la cassaforte
a casa del re della movida
SAN BENEDETTO - Hanno approfittato della sua assenza per svaligiargli l’appartamento. Colpo notturno in casa di Sandro Assenti. Neppure uno dei più noti imprenditori della Riviera delle Palme è riuscito a sottrarsi all’ondata di furti. I ladri hanno agito nel cuore della notte quando il titolare dei “Bagni Andrea” e del “Sasushi” era ancora al lavoro nel suo stabilimento balneare di viale Trieste. I malviventi sono entrati nella sua abitazione che si trova nel centro di San Benedetto forzando la porta d’ingresso. Hanno lavorato rapidamente riuscendo a forzare la cassaforte che conteneva alcune migliaia di euro. Si trattava di parte dell’incasso delle ultime ore dei suoi locali che l’imprenditore doveva ancora versare in banca. Oltre al denaro hanno anche rubato alcuni orologi di valore, un paio dei quali particolarmente cari ad Assenti. Quindi sono riusciti a dileguarsi. L’imprenditore, noto come il “Re della Movida”, è tornato in casa poco dopo e si è subito reso conto che qualcosa non andava. Ha trovato la porta forzata e, una volta dentro l’appartamento, si è accorto della cassaforte forzata e di tutto ciò che mancava. Così non ha potuto fare altro che la polizia .
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 11 Agosto 2017, 04:15 - Ultimo aggiornamento: 11-08-2017 11:13

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO