Pesaro, stalking tra giovanissimi
con un figlio: condannato a un anno

Stalking tra giovanissimi
​con un figlio:
condannato a un anno
PESARO - Poche settimane di convivenza, poi il rapporto è scivolato via. Perché lui non ha sopportato la fine della storia e ha iniziato a tempestarla di messaggi. Tanto da finire sul banco degli imputati con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e stalking. I due protagonisti sono giovanissimi, 22 anni e hanno un figlio. Lei è andata via di casa e l'ha denunciato per le violenze. Nell'udienza di ieri mattina il pm ha chiesto 2 anni e 8 mesi, la parte civile si è associata, mentre il difensore dell'imputato Marco Defendini ha chiesto l'assoluzione contestando entrambi i reati. Il giudice Marinelli ha sentenziato che non sussistono i maltrattamenti in famiglia e ha condannato a un anno per stalking il giovane.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Luglio 2018, 06:55 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2018 06:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO