Dipendenti sotto stress: la Regione
ora assume lo psicologo di sostegno

Dipendenti sotto stress
la Regione ora assume
lo psicologo di sostegno
ANCONA - Dipendenti regionali sull’orlo di una crisi di nervi? Niente paura: a palazzo Raffaello arriva lo psicologo. «Al fine di ridurre conflitti, situazioni di disagio e di inefficienza organizzativa e migliorare il benessere lavorativo – si legge nel decreto n. 2 del dirigente del Servizio Risorse umane dello scorso 11 gennaio –, il Cug (Comitato unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni), nell’esercizio dei compiti previsti dalla normativa, ha proposto l’attivazione di un Servizio di Ascolto rivolto al personale dipendente della Regione, per un periodo di almeno 18 mesi».

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 17 Gennaio 2019, 05:25 - Ultimo aggiornamento: 05:25