Fermo, doppio murales per pagare
i debiti col Comune: la città va in tv

Doppio murales per pagare
i debiti col Comune:
la città va in televisione
FERMO - Ribalta tv per Fermo che finisce in diretta nazionale su Rai Due. Il sindaco Paolo Calcinaro è stato ospite, collegato dal Comune, della trasmissione Tg2 Italia condotta dalle 10 alle 11 da Marzia Roncacci.
Sotto la lente la buona pratica del baratto amministrativo che Fermo attua dal 2017: ogni anno un bando chiarisce i progetti da portare avanti. «La dimensione della nostra città ci aiuta - ha rimarcato Calcinaro -: per un capoluogo di provincia con quasi 38mila abitanti è stato facile entrare in questo strumento che va nella logica di collaborazione fra Comune e cittadini e che è stata applicata in città dopo la proposta del consigliere comunale Stefano Paci». Il baratto amministrativo è nato per dare la possibilità di pagare con servizi o lavori utili tasse locali e multe, e a Fermo è stato realizzato anche attraverso progetti di decoro urbano di due cittadini che hanno partecipato al bando, realizzando due murales al Centro Montessori nel 2017 (realizzato da Ionela Aleonte, all’interno del quale sono impresse anche le parole dell’insegnante fermano Marco Moschini) e nel sottopassaggio in zona San Francesco nel 2018 (pittura murale di 40 metri lineari per due metri di altezza realizzata da Paolo Bazzani). Una scelta che ha incuriosito i media nazionali, tanto che del baratto amministrativo in città si è occupato qualche settimana fa anche il Venerdì di Repubblica. E ora la ribalta sul piccolo schermo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Febbraio 2019, 10:42 - Ultimo aggiornamento: 20-02-2019 10:42

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO