Fabriano, il padre s'arrabbia perchè
gioca alla Playstation: spunta il fucile

Il padre s'arrabbia perchè
gioca alla Playstation:
la polizia trova un fucile
FABRIANO - Il figlio 20enne gioca troppo con la Playstation e non esce di casa, nemmeno con la bella stagione. Il padre perde la pazienza e, dopo continui richiami e qualche bicchiere di troppo, alza la voce in maniera eccessiva. La lite verbale tra i due rischia di degenerare tanto che sono dovuti intervenire i poliziotti del Commissariato di Fabriano per tranquillizzare l’uomo e riportare, dopo un’estenuante opera di convincimento, l’armonia in famiglia.
Poi la sorpresa: il padre nervoso teneva un fucile privo di marca e matricola in cantina, senza regolare porto d’armi. È accaduto, nei giorni scorsi, in un’abitazione situata nel centro della città della carta.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Giugno 2018, 05:45 - Ultimo aggiornamento: 05:45