Ancona, omicidio Rapposelli: padre
e figlio Santoleri a giudizio immediato

Omicidio Rapposelli:
padre e figlio Santoleri
a giudizio immediato
ANCONA - Tra quattro mesi Giuseppe e Simone Santoleri finiranno davanti ai giudici della Corte d’Assise per l’omicidio di Renata Rapposelli. In aula compariranno il 16 gennaio. I presunti killer della pittrice andranno direttamente nell’aula “Falcone e Borsellino” del tribunale di Teramo a causa del giudizio immediato chiesto e ottenuto dal pm Medori. Evidentemente, la procura abruzzese – subentrata in corsa nelle indagini a quella dorica – ritiene schiaccianti la prove a carico dell’ex marito e del figlio maggiore della pittrice, trovata morta il 10 novembre 2017 in un dirupo della contrada Pianarucci di Tolentino.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 12 Settembre 2018, 07:45 - Ultimo aggiornamento: 07:45