Grease dopo 15 anni a Tolentino
Marconi: «Qui c'è grande affetto»

Ritorna Grease a Tolentino
dopo 15 anni
Marconi: «Qui sento affetto»
TOLENTINO - Lo spettacolo “Grease” dopo quindici anni torna a Tolentino, nella città dove è stato allestito per la prima volta. Tolentino per la Compagnia della Rancia è stato sempre un luogo speciale dove “stare insieme”, ancor più oggi, dopo le profonde ferite dell’incendio del teatro Vaccaj prima e del violento sisma del 2016. Tre repliche per il celebre musical diretto da Saverio Marconi, la prima si è tenuta ieri sera e le altre sono previste per le 17 e le 21,15 di oggi, ripensate in una versione “unica” adattata allo spazio del cineteatro Don Bosco, mantenendo sempre i momenti divertenti, pieni di ritmo e di energia, i personaggi diventati “icone” e le indimenticabili canzoni. 
I tre allestimenti sono dedicati alle popolazioni dei comuni del cratere e in poche ore i biglietti sono andati esauriti. Il musical a Tolentino sta andando in scena nell’ambito del progetto “Marche inVita - Lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma”, iniziativa coordinata dal Consorzio Marche Spettacolo in collaborazione con Mibact e Regione, per la promozione di attività di spettacolo dal vivo che facciano rivivere nel segno della cultura i territori delle Marche feriti dal terremoto. Partner di Tolentino nel progetto “Popolazione di fenomeni” sono Castel Sant’Angelo sul Nera, Bolognola e Visso. 
Ieri, per presentare l’iniziativa, i rispettivi primi cittadini hanno partecipato, insieme al cast di “Grease”, alla conferenza stampa al teatro Don Bosco. «Abbiamo redatto un accordo con i tre sindaci - ha spiegato Giuseppe Pezzanesi, primo cittadino di Tolentino - per organizzare delle iniziative itineranti però gran parte dei fondi predisposti per tale progetto non sono arrivati ai Comuni più danneggiati dal sisma. Con i soldi che abbiamo faremo degli eventi per il Carnevale». Sui pochi fondi erogati sono dello stesso avviso Giuliano Pazzaglini e Simonetta Scaficchia, rispettivamente sindaci di Visso e Bolognola, che hanno ringraziato Pezzanesi per la richiesta di collaborazione sottolineando l’importanza di fare squadra. «Sono contento - ha aggiunto Saverio Marconi - dell’esito di questo periodo. Il mese di gennaio è particolare per me e per la compagnia perché in questi giorni ho sentito moltissimo affetto anche in mancanza del teatro Vaccaj. Poi al Politeama è stato sempre pienissimo per la presentazione dello spettacolo dove sono protagonista. I ragazzi del cast di “Grease” poi sono fortissimi. La cultura deve, inoltre, sviluppare turismo, occorre fare squadra con gli altri comuni e chi partecipa deve sapere qual è il suo ruolo, il mio è stato sempre quello di costruire spettacoli».
Nel cast ci sono attori che hanno già lavorato a Tolentino, mentre per altri è la prima volta. «Non ero mai stato qui - dice Guglielmo Scilla, protagonista nel ruolo di Danny - ed ho conosciuto “Grease” a Milano. Oggi qui la vera forza del musical, presentato in versione adattata, sono le persone». Alla conferenza erano presenti anche l’assessore alla cultura Alessia Pupo, Mauro Simone regista associato della Compagnia della Rancia, Tullio Patassini delegato dell’Amat.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 21 Gennaio 2018, 16:23 - Ultimo aggiornamento: 21-01-2018 16:23

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO