Sanremo 2018, i cachet del Festival
I guadagni di Baglioni, Hunziker e Favino

Sanremo 2018, i cachet
del Festival: i guadagni
di Baglioni e Hunziker
Puntuale come ogni anno, con la presentazione del Festival di Sanremo sono destinate ad arrivare le polemiche per i compensi destinati dalla produzione ai conduttori e agli ospiti in studio. La spesa complessiva per il Festival 2018, del tutto analoga a quella dell'edizione precedente, si attesta infatti intorno ai 16 milioni e mezzo di euro: per i tre conduttori, Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino è previsto un cachet complessivo di un milione e 300mila euro, ripartito in quote differenti.



LEGGI ANCHE ---> SANREMO 2018, BAGLIONI: "OSPITI STRANIERI, MA A UNA CONDIZIONE"

Baglioni, al debutto come conduttore, è anche direttore artistico e vero protagonista della prossima edizione del Festival della canzone italiana: a lui spetterà un compenso di 600mila euro. Michelle Hunziker riceverà invece 400mila euro per la co-conduzione (meno della metà della sua prima volta a Sanremo, al fianco di Pippo Baudo, quando guadagnò un milione di euro), mentre l'attore Pierfrancesco Favino si ferma ad un cachet di 300mila euro. Cifre importanti, è vero, specialmente se si considera che complessivamente ai conduttori è destinata una quota doppia rispetto allo scorso anno, ma irrisorie poiché finora la raccolta pubblicitaria ha già raggiunto incassi per 25 milioni di euro. Lo riporta il Corriere della Sera.



LEGGI ANCHE ---> SANREMO 2018, I CANTANTI FAVORITI SECONDO I BOOKMAKER

I compensi di Sanremo hanno sempre fatto discutere, ma quanto guadagnerà Claudio Baglioni rispetto ai conduttori delle edizioni più recenti? Decisamente meno di Paolo Bonolis nel 2009 e Giorgio Panariello nel 2006, che incassarono un milione di euro (al fianco del comico toscano c'erano Ilary Blasi e Victoria Cabello, che guadagnarono rispettivamente 500mila e 400mila euro. Meno anche di Gianni Morandi (800mila euro a edizione per il biennio 2011-2012) e Carlo Conti (nel 2017 fu investito dalle solite polemiche per il compenso di 650mila euro, poco più di quanto percepito l'anno precedente, e a poco valse la sua scelta di destinare 100mila euro alle popolazioni terremotate del Centro Italia per placare il veleno e l'indignazione sui social), ma stessa quota di Fabio Fazio. L'unica donna che finora ha condotto il Festival da protagonista principale è stata Antonella Clerici, che però nel 2010, in piena crisi e dopo le polemiche per il compenso di Bonolis, fu costretta ad accontentarsi di 500mila euro e risulta così la meno pagata degli ultimi anni.

LEGGI ANCHE ---> MARIA DE FILIPPI CONTRO SANREMO: "SBAGLIANO A NON PRENDERE I RAGAZZI DEI TALENT"
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 10 Gennaio 2018, 13:07 - Ultimo aggiornamento: 10-01-2018 13:16

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO