Sanremo, Favino emoziona con monologo da Koltes Video

Sanremo, Favino emoziona con monologo da Koltes Video
Il sorprendente Piefrancesco Favino sa fare anche l'«uomo della parola»: al suo debutto come conduttore, Favino si dedica anche a quello che sa fare meglio, l'attore. Dall'Ariston, con le lacrime agli occhi, ha portato sul palco della finale del Festival di Sanremo un brano tratto da La notte poco prima della foresta di Bernard-Marie Koltès, storia di estraneità e di esclusione, appena andata in scena all'Ambra Jovinelli di Roma.

LEGGI ANCHE ---> Gasparri choc : "Favino Penoso". Polemica dopo monologo sugli immigrati

Un pezzo che l'attore, in un crescendo di pathos, recita con le lacrime agli occhi. Sul finale entrano in scena Fiorella Mannoia e Claudio Baglioni, che intonano insieme Mio fratello che guardi il mondo di Ivano Fossati. E la commozione contagia anche Baglioni.

LEGGI ANCHE ---> Fuorionda dopo l'esibizione di Favino, Mannoia e Baglioni: "Siete tre str..."

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Febbraio 2018, 23:39 - Ultimo aggiornamento: 11-02-2018 12:26

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti