Ilary Blasi e la delusione "Balalaika":
«Io e Belen pesci fuor d'acqua...»

Ilary Blasi e la delusione
"Balalaika": «Io e Belen
pesci fuor d'acqua...»
MILANO - «Ho fatto un po’ di compiti a casa ma mi sento comunque un pesce fuor d’acqua», Ilary Blasi parla della sua esperienza come co conduttrice del programma di approfondimento sui mondiali di Russia, "Balaika".




Gli ascolti sono stati al di sotto di quelli previsti e le critiche sono state tanto per lei quanto per Belen Rodriguez, non ferratissime sul calcio: «Fortunatamente – ha spiegato a “Tv, Sorrisi e Canzoni” - lo stesso vale per Belen. Ogni tanto, tra una discussione sul Var e una sul fuorigioco, ci lanciamo silenziosi sguardi di incoraggiamento».




Il lavoro fatto è stato comunque buono: «Alberto Brandi e Monica Bertini sono due pozzi di scienza. Diego Abatantuono e il Mago Forest hanno messo su un ping pong che mi fa morire dal ridere. Ma la vera sorpresa è stato Fabio Capello. Me lo immaginavo un sergente di ferro, invece ha capito lo spirito dello show ed è stato al gioco tirando fuori il suo lato spiritoso».
Infine la spiegazione sul caso della sua vacanza a Mykonos: «Era una pausa concordata da tempo e non c’era nessun mistero da svelare. Tanto è vero che siamo stati noi a postare le foto».
Ad attenderla comunque “Le Iene” e il “GfVip”: «A Le Iene sono una veterana, ho fatto più edizioni di tutti, compresi Luca e Paolo... Il Gf è una macchina più complicata e imprevedibile: quello che conta è adattarsi con prontezza alle reazioni dei protagonisti».




 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 11 Luglio 2018, 16:28 - Ultimo aggiornamento: 11-07-2018 18:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO