«Con 3mila euro al Grande Fratello»
Truffate decine di aspiranti concorrenti

«Con 3mila euro andrai
al Grande Fratello»: truffate
decine di aspiranti concorrenti
Il titolare di un'agenzia di spettacolo di Napoli avrebbe truffato decine e decine di aspiranti concorrenti al Grande Fratello intascando circa 150mila euro e poi sarebbe sparito nel nulla. Nell'agenzia faceva provini e servizi fotografici e stipulava contratti tra 1.500 e 6000 euro. Numerose le denunce scattate per truffa e il sogno di tanti ragazzi si è trasformato in un incubo. A Pomeriggio 5 la testimonianza delle persone raggirate.

Grande Fratello 2018, chi sono i concorrenti scelti dalla D'Urso: ma non dovevano essere sconosciuti? 

«Lui in totale mi ha chiesto cinquemila euro, poi ci siamo accordati per la metà. Fino a una settimana prima di Pasqua mi ha chiamato per dirmi che la redazione mi avrebbe chiamata per firmare il contratto», racconta una delle ragazze truffate.



«Non ho mai pagato ed è la prima volta che mi capita una cosa del genere. Psicologicamente ed economicamente mi ha completamente distrutta. Spero che paghi perché ha truffato tante persone. Lui ha giocato sui nostri sentimenti, non siamo persone ingenue, ma ci ha proprio ipnotizzato», le parole di una modella anche lei finita nella trappola. «Io lo conosco da dieci anni, mi sono fidata di lui perché artisticamente ho lavorato con lui e mi ha permesso di mettere il piatto in tavola», spiega un'altra delle intervistate durante il collegamento.

Raggiunto al telefono, l'uomo accusato conferma di aver preso dei soldi ma in cambio di assistenza non promettendo il Gf. «Questo è il mio lavoro, loro hanno cercato di corrompere un sistema per andare a fare i vip nei salotti».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 16 Aprile 2018, 18:19 - Ultimo aggiornamento: 16-04-2018 18:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO