Luigi Favoloso squalificato chiede scusa: «Mi assumo la responsabilità di ciò che ho detto»

Luigi Favoloso squalificato chiede scusa: «Mi assumo la responsabilità di ciò che ho detto»
di Ida Di Grazia
Luigi Favoloso è stato squalificato dal Grande Fratello a causa di una scritta sessista su una maglietta. Non esistono le immagini perchè è avvenuto tutto alle 4 del mattino quando i ragazzi non vengono registrati, ma il gesto gli è valso l'eliminazione in diretta durante la quinta puntata del reality show.

Nina Moric attacca Favoloso in diretta tv nella Casa, lui abbandona il gioco. E' squalificato 
Grande Fratello, sponsor in fuga: anche Caffè Borbone lascia la casa 
Stefania Pezzopane entra nella casa del Grande Fratello: «Guido la sfida delle piccolette, Simone ti amo» 


Quando l'ex di Nina Moric entra in studio come prima cosa Barba D'urso chiede di porgere le sue scuse a tutte le persone che sono state offese dai suoi comportamenti. Favoloso ammette:"E' uscito un lato inesistente di me, chiedo scusa e mi assumo le responsabilità di ciò che ho detto. Non ce la facevo più a stare in quel contesto, ripreso 24 ore su 24."
Simona Izzo vuole vederci chiaro: "Per me dovresti inginocchiarti, sarebbe un bel gesto. Ma ci spieghi cosa è successo?" . "Ho dato il meglio di me per 18 ore al giorno - risponde Luigi -  Per mezz'ora al giorno, poi, ho dato il peggio. Purtroppo fa parte del mio carattere". Anche Cristiano Malgioglio ha qualcosa da dire:"Hai dato l'impressione di essere un tipo molto spocchioso. Non rispecchi per niente lo spirito dei napoletani che sono persone straordinarie". Favoloso non ci sta, risponde e cerca di difendere la sua posizione, ma il suo pensiero è solo per Nina Moric. Il manager napoletano, infatti, prima di venire a conoscenza del provvedimento disciplinare aveva già deciso di abbandonare la casa per seguire la sua Nina fuori nella vita reale.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 16 Maggio 2018, 01:50 - Ultimo aggiornamento: 08-06-2018 17:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti