Moda donna, 11 brand delle Marche
alla conquista delle passerelle a Milano

Moda donna, 11 brand delle Marche
alla conquista delle passerelle a Milano
In passerella il fashion femminile made in Marche per il prossimo inverno. Alla fashion week milanese, iniziata martedì con la sfilata di Moncler e in programma fino a lunedì, le griffe marchigiane entrano in scena oggi: 11 brand di cui tre appartenenti al gruppo Tod’s. Complessivamente sono in programma 64 sfilate, 92 presentazioni e 18 eventi in calendario, per un totale di 156 collezioni.



Le sfilate
Oggi il debutto delle grifffe marchigiane affidato a Hogan e Santoni. Il brand del casual luxury del gruppo Tod’s non ha un direttore creativo e ha affidato la collezione, ormai da diverse stagioni, ad un team creativo interno. La collezione viene poi affiancata da varie collaborazioni, iniziative e capsule. La griffe Santoni invece celebra un anno di collaborazione con Marco Zanini, ex Schiaparelli. C’è molta curiosità per vedere quale sarà la modalità di presentazione della nuova collezione visto che Santoni ha sempre offerto idee interessanti. L’azienda ha chiuso il 2017 a quota 80 milioni di euro (+13%) continuando il suuo trend positivo. Diversi opening in programma tra cui Miami, Dubai, Kiev, Zurigo, Bagdad e la Cambogia. Santoni ha progettato anche un ampliamento di 5.000 metri quadrati dello stabilimento di Corridonia in aggiunta agli attuali 15.000. Domani sarà il giorno della sfilata del marchio ammiraglio del gruppo guidato dai fratelli Diego e Andrea Della Valle. Alle ore 9,30 è in programma la sfilata Tod’s. Anche per la griffe non c’è un direttore creativo (Andrea Incontri è quello per il menswear) e la collezione è disegnata dall’ufficio stile interno all’azienda.



Le novità
Ci si aspetta molto spazio alla pelle, alla valorizzazione della manualità e artigianalità italiana. Continua la crescita del brand di pelletteria Orciani che dopo aver partecipato agli eventi per l’uomo (Pitti e settimana della moda milanese), si dedica alla donna. Se infatti la notorietà del brand è arrivata con la cintura senza fibbie Nobuckle, oggi il prodotto icona del brand è la borsa Sveva, che tutti vogliono copiare. L’azienda ha chiuso il 2017 con 15 milioni di euro di ricavi, rispetto ai 12 dell’anno precedente. Domani presenterà la sua collezione Agl, azienda calzaturiera in espansione con un management tutto al femminile. Al timone dell’impresa ci sono infatti le tre nipoti del fondatore Piero Giusti, ovvero Sara, Vera e Marianna, figlie di Attilio. Domani toccherà anche a Loriblu con una collezione ispirata alle sale da ballo anni ‘20 per arrivare alle vibes della musica elettronica, toccando tutte le tappe della storia della musica dall’area swing a quella R&B.



Ispirazione anni Venti
«All’inizio della mia carriera, le discoteche sono state la mia naturale fonte di ispirazione. Vibrazioni musicali, gli strani abiti dei ballerini ei colori delle luci da discoteca mi hanno ispirato centinaia di nuovi disegni. Con questa collezione ho deciso di rendere omaggio alla cultura del club, dei tardi Anni ‘20 ai miei gloriosi anni ‘70, dall’ Art Déco a Donna Summer» commenta Graziano Cuccù, fondatore di Loriblu insieme a sua moglie Annarita Pilotti, presidente di Assocalzaturifici.
Dondup, brand specializzato nell’abbigliamento casualwear, svelerà la sua collezione domani presso la palestra Doria. Dondup è controllata per il 91% dal fondo L Catterton ed è presieduta da Matteo Marzotto. Chiuderà l’esercizio il 30 aprile con una previsione di fatturato di circa 60 milioni di euro rispetto ai 55 del 2016/2017. Sempre domani in programma un evento molto particolare allestito dal brand Feleppa. Un dj set e chocolate party in una location esclusiva (top secret) dove saranno invitate solo 100 persone.



Gli allestimenti
Sabato toccherà a Rodo aprire la giornata marchigiana. Il brand maceratese di pelletteria e calzature ospiterà Benedetta Barzini (74 anni), volto della nuova campagna pubblicitaria di Rodo. La presentazione di Fay completerà il trittico dei brand controllati da Tod’s. La presentazione si intitola “Fay - ready for departure” poiché il viaggio sarà il tema dell’evento. Dal viaggio in motorino, la mattina, per raggiungere il lavoro, a quello in in aereo ma anche nel tempo libero in luoghi familiari fino all’esplorazione di territori lontani. L’allestimento L’allestimento sarà interattivo e surreale. Lo spazio è pensato come un luogo di transito, ibrido tra una stazione della metropolitana, una piazza e un aeroporto dove il tempo, svuotato dal rumore e dalla confusione, si dilata. I colori e i pattems della collezione si ripetono nella scenografia.



I vip per le Marche
Infine Le Silla, altro grand brand della calzatura marchigiana, fresco di collaborazione con Michelle Hunziker che ha indossato calzature del brand marchigiano soprattutto nella prima e nell’ultima serata del Festival di Sanremo. L’evento Le Silla, come di consueto, prevede la presenza di molti ospiti, amici e fan del brand. Alberto Guardiani ha incentrato la sua collezione (visitabile su appuntamento) sul modello OneSoul, sneaker di design che e vuole imporsi come nuova icona di Guardiani. È l’evoluzione formale di una scarpa sportiva, che combina un fondo tipicamente running ad una tomaia essenziale dai volumi più formali in linea con la nuova immagine del brand, focalizzata su prodotti in cui linee sartoriali, si combinano a dettagli dal retaggio sportswear.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 22 Febbraio 2018, 13:14 - Ultimo aggiornamento: 22-02-2018 13:14

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO