Pensioni, Salvini: l'obiettivo finale è poter uscire con 41 anni di anzianità

Salvini: l'obiettivo finale è uscire con 41 anni di anzianità
«Non mando in pensione tutti l'anno prossimo, l'obiettivo finale è quota 41» anni di contributi per uscire dal lavoro. Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, intervistato al programma W l'Italia su Rete4. Oggi, con il solo requisito contributivo, per andare in pensione sono necessari 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne. La pensione di anzianità è fissata invece a 66 anni e 7 mesi di età.

Con la manovra non ci sarà «tutto e subito, per carità, mi arrendo. Siamo qui da 4 mesi, ma c'è un sostanzioso smontaggio della Fornero. L'anno prossimo avranno diritto alla pensione prima circa 400mila italiani ed i posti liberati saranno a disposizione dei ragazzi di 20 e 30 anni. Ci sarà anche una riduzione forte per le partite Iva, con un risparmio medio di 10mila euro all'anno e l'aumento delle pensioni di invalidità», ha poi aggiunto Salvini in diretta Facebook. 

Per le modifiche alla Legge Fornero ci saranno in manovra «fra i 7 e gli 8 miliardi di euro», ha precisato il ministro parlando i a Radio Anchìio su Rai Radio 1. Dunque, ha aggiunto, «se per la Fornero ci sono 7-8 mld per il reddito ci saranno 8 o 9 miliardi» visto che si tratta di «16 miliardi complessivi».

«Per quello che riguarda la legge Fornero - a seconda di quanti sceglieranno di andare in pensione nel 2019 - la spesa varia tra i 7 e gli 8 miliardi di euro. Abbiamo scelto il provvedimento per smantellare la legge Fornero senza paletti, senza penalizzazioni senza limiti di reddito», ha assicurato Salvini.

«Se per il superamento della Legge Fornero ci saranno 7 miliardi, allora 9 andranno al reddito di cittadinanza, che comprende l'aumento delle pensioni di invalidità, il quoziente familiare, il premio per le famiglie numerose. Se invece destineremo 8 miliardi per il superamento della legge Fornero, allora ce ne saranno 8 per il reddito di cittadinanza», aggiunge.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 4 Ottobre 2018, 20:37 - Ultimo aggiornamento: 04-10-2018 21:42

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti