Terre Roveresche, dalla frana emerge
un ordigno a pochi metri dalla strada

Dalla frana emerge
un ordigno a pochi
metri dalla strada
TERRE ROVERESCHE - L’ordigno, a quattro metri dalla strada comunale denominata Poggio nel Municipio di San Giorgio di Pesaro, in un terreno di proprietà di Simone Uguccioni, è emerso a seguito di una piccola frana causata dalle abbondanti nevicate. Si tratta di un proiettile di artiglieria delle dimensioni di 50 centimetri di lunghezza e 12 circa di diametro, presumibilmente della seconda guerra mondiale.
Tutte le autorità preposte sono state informate. In attesa che avvenga la bonifica il Prefetto ha invitato il sindaco ad «adottare le idonee misure ed i provvedimenti contingibili e urgenti eventualmente necessari per la salvaguardia della pubblica e privata incolumità». Il primo cittadino ha sottoscritto un’apposita ordinanza di non accesso all’area interessata che è stata recintata «in via precauzionale e a salvaguardia dell’incolumità pubblica». Le forze dell’ordine «sono state allertate e coinvolte in materia». Specifica l’ordinanza che «è fatto divieto a chiunque, fatta eccezione per le forze dell’ordine, la squadra artificieri, le unità della Croce Rossa e della Protezione Civile e la Polizia Municipale, di approssimarsi, permanere e sostare nelle vicinanze».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 14 Aprile 2018, 10:56 - Ultimo aggiornamento: 14-04-2018 10:56

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO