Pesaro, svuotava camion della ditta
e rivendeva il gasolio: arrestato

Svuotava il serbatoio del tir
della ditta e rivendeva
il gasolio: denunciato
PESARO – Faceva il pieno di gasolio nelle ditta di autotrasporti di cui era dipendente, poi svuotava il serbatoio e rivendeva sottocosto il carburante: arrestato e condannato.
I Carabinieri della Stazione di Borgo Santa lo hanno arrestato, in flagranza di reato, con l’accusa di appropriazione indebita aggravata continuata.
 
Il camionista dipendente, di una ditta di autotrasporti di Pesaro, dai primi del mese di gennaio, in diverse occasioni, sottraeva almeno 600 litri di gasolio dal serbatoio del camion a lui affidato e per ultimo, nella serata di ieri, quando veniva sorpreso dai militari,  immediatamente dopo aver sottratto 50 lt. di gasolio. Le immediate indagini permettevano di appurare che il predetto cedeva, probabilmente sottoprezzo, il diesel asportato a terze persone una dei quali già identificata che verrà deferita in stato di libertà per ricettazione.  Continuano le indagini i dei carabinieri al fine di identificare eventuali altri “clienti” dell’uomo. Nella mattinata odierna presso il Tribunale di Pesaro si è svolto il rito per direttissima, al termine del quale il Giudice, dopo aver convalidato l’arresto, a seguito di patteggiamento condannava l’arrestato a 10 mesi di reclusione e 600,00 euro di multa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Febbraio 2018, 15:25 - Ultimo aggiornamento: 10-02-2018 15:25

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO