Pesaro, pioggia e freddo, ma candele
e pattinaggio riempiono gli alberghi

Pioggia e freddo
ma candele e pattinaggio
riempiono gli alberghi
PESARO - I circa 20 alberghi annuali aperti in città, sono tutti stracolmi. «E molte persone sono state spostate negli alberghi di Cattolica e Fano», riferisce il presidente Apa Fabrizio Oliva. La rassegna nazionale di pattinaggio a rotelle Gruppi Folk Uisp, in programma fino a domani all’Adriatic Arena (organizzato da Apa e comitato territoriale Uisp), ha portato in città, tra atleti e famiglie al seguito, circa 4000 presenze.
«Gli atleti gareggiano a batterie e hanno sempre mezza giornata libera per visitare Pesaro e il territorio – continua Oliva - Oltretutto, l’accordo con gli alberghi prevede il pernottamento, senza i pasti, che i turisti vanno a consumare nei ristoranti e locali pubblici del territorio. Ecco perchè questo è un ottimo weekend per l’economia della città». Un Ponte dell’Immacolata da pienone anche per il turismo legato agli eventi natalizi di Candelara e Mombaroccio. Per Candele a Candelara, c’è stata l’annunciata invasione di camper e pullman. Tutta l’area del Campus scolastico si è riempita di camper e motorhome da tutta Italia. E una quarantina di pullman. Ma tutto questo successo ha imposto agli organizzatori della Pro Loco, nel giorno dell’Immacolata, un blocco agli ingressi attorno alle 16.30.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 10 Dicembre 2017, 08:05 - Ultimo aggiornamento: 10-12-2017 08:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO