Pesaro, parte il Festival Franciacorta
In arrivo un brand per vini San Bartolo

Parte Festival Franciacorta
Allo studio un brand
per i vini del San Bartolo
PESARO - Approda a Pesaro, il 22 maggio, nella splendida location di Villa Cattani Stuart, il primo Festival dedicato alle bollicine con il brand a denominazione di origine controllata e garantita Franciacorta, il primo vino italiano prodotto esclusivamente con il metodo della rifermentazione in bottiglia. A Villa Cattani e nella città, sono attese numerose presenze soprattutto di intenditori, sommelier e amanti del Franciacorta, provenienti un po’ da tutte le parti d’Italia. Un Festival - ha rimarcato l’assessore Bartolucci -, che contribuisce a valorizzare e far conoscere le produzioni enogastronomiche famose in Italia e all’estero. La location di Pesaro non è stata scelta a caso e avere produttori franciacortini, può essere un’occasione per le nostre aziende vitivinicole, di intercettare altra clientela e farsi conoscere.
Pesaro è stata scelta dai produttori e dal Consorzio Franciacorta, proprio per la sensibilità culinaria legata anche ai vini e alle produzioni locali. Per esperti e appassionati oltre ad operatori del settore, sarà un’occasione per conoscere e approfondire tutte le sfumature di questa eccellenza enogastronomica italiana. Dalle 18 alle 21.30 l’apertura al pubblico con divertenti degustazioni oltre a un seminario di degustazione sulle tracce delle diverse sfumature del Franciacorta. Saranno 37 le cantine presenti, biglietto d’accesso a 20 euro ma ridotto per alcune associazioni come Slow food e Fondazione italiana sommelier. Il Colle San Bartolo ha importanti vigneti e aziende vinicole conosciute a livello internazionale, dall’azienda Mancini a Carlini fino alle aziende vitivinicole del Boncio. Parlando di vini ed enogastronomia uno degli obiettivi e progetti dell’amministrazione pesarese per i vini del San Bartolo era proprio quello di istituire una Deco, una denominazione di origine comune e controllata per farsi promotori di eventi legati al cibo e ai vini. Un brand in fase di costruzione e volto a promuovere e valorizzare il San Bartolo anche come terra di vini.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Maggio 2017, 10:20 - Ultimo aggiornamento: 18-05-2017 10:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO