Pesaro, in hotel con i minorenni
a fumare hashish: arresto convalidato

Nella stanza d'hotel
a fumare hashish coi minori:
arresto convalidato
PESARO – E’ stato convalidato l’arresto del 20enne egiziano trovato in un albergo del lungomare in compagnia di due minorenni e con dell’hashish. Per l’accusa circuiva ragazzini e li portava in luoghi chiusi a consumare sostanze. Un modus operandi registrato già una ventina di giorni fa dopo la sparizione per 48 ore di un’altra sedicenne pesarese. L’altra sera stesso copione con una ragazzina sparita da due giorni da casa. I carabinieri l’hanno trovata in compagnia del 20enne egiziano e di un altro ragazzo minorenne in un albergo della zona mare di Pesaro. In stanza c’era dell’hashish, così i carabinieri hanno arrestato l’egiziano, che resta in carcere. Secondo la tesi investigativa il 20enne si muoveva davanti alle scuole per circuire minorenni e portarle in albergo per fumare. Una ventina di giorni fa sparì per due giorni un’altra ragazza di 16 anni che fece ritorno a casa con una ferita alla testa. Ma da questa storia i carabinieri sono partiti per seguire le tracce del ventenne.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Febbraio 2019, 10:13 - Ultimo aggiornamento: 22-02-2019 10:13

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO