Pesaro, fallimento Confart, vanno
all'asta garage e appartamenti di pregio

Fallimento Confart
vanno all'asta garage
e appartamenti di pregio
PESARO - Anche gli imperi vanno all’asta per fallimento. L’annuncio, a due anni dall’operazione “F24” condotta dalla Guardia di Finanza di Pesaro, riguarda alcuni beni appartenuti a Confart srl, la società di servizi della Confartigianato di Pesaro e Urbino che all’epoca contava 80 dipendenti: due maxi garage in via Montenevoso, nell’immobile di pregio costruito nel 1995 sulla statale, adiacente al centro storico, incastonato tra i quartieri Soria e Tombaccia. Il primo è di 126 metri quadri. Prezzo stimato: circa 100mila euro. Andrà all’asta per la prima volta, con il giudice Davide Storti, il 24 ottobre con un prezzo base di 85mila euro e rialzi a colpi di 5mila euro. Il secondo, adiacente, è di 96 metri quadri. Valore stimato di 76.800 euro. Andrà all’asta sempre il 24 ottobre per 64.450 euro e sempre con rialzi minimi da 5mila euro. Non solo: all’asta anche un immobile di via Lapis, nel centro storico di Cagli, che si affaccia direttamente sulla piazza centrale del paese. Sono due appartamenti comunicanti di 294 metri quadri complessivi, con terrazza e giardino esclusivo. Valore: 235mila euro, prezzo base 200mila ma in questo caso con rilanci minimi di 10mila euro. L’asta si terrà il 24 ottobre sempre nello studio del curatore, il dottor Lorenzo Ceccolini.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Agosto 2017, 09:35 - Ultimo aggiornamento: 12-08-2017 09:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO