Pesaro, entrano col piede di porco
da Peppe: rubati palmari e cassa

Entrano col piede di porco
da Peppe: rubati
i palmari e il fondo cassa
PESARO - Per trovare il ristorante piadineria da Peppe vuoto, senza gente intorno, bisogna aspettare le 3 di notte. E soprattutto una notte gelida, a -3° in cui nessuno vuole uscire dalle coperte neanche per sbaglio. E’ successo nella notte tra sabato e domenica. Quando un ladro temerario, ha approfittato del momento in cui non c’erano persone fuori e ha colpito.
Armato di piede di porco ha forzato la porta che ha ben tre serrature. Una volta rotta, è riuscito a entrare. E’ andato dritto alla cassa da dove ha asportato un centinaio di euro in contanti. Poi ha preso anche un paio di palmari utilizzati dalle cameriere per le ordinazioni. Ingenti i danni alla porta che è stata compromessa in maniera seria. Non è la prima volta che Peppe entra nel mirino dei ladri e subisce un furto. Due anni fa un altro colpo, ma rimase negli annali per una particolarità. Allora il ladro ebbe il tempo persino di assaggiare uno dei rinomati tiramisù di Peppe.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 9 Gennaio 2017, 19:13 - Ultimo aggiornamento: 09-01-2017 19:13

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO