Pesaro, bulli e spacciatori denunciati
con lo smartphone e l'app della Polizia

Bulli e spacciatori denunciati
​con lo smartphone
e l'app della Polizia "YouPol"
PESARO - Bulli denunciati con lo smartphone. La Polizia è social, ecco le prime segnalazioni tramite la nuova App Youpol. Non sono mancate le prime segnalazioni: il 6 giugno un ragazzino minorenne, mentre parlava con un’amica è stato avvicinato da 5 ragazzi da lui già conosciuti con i quali aveva avuto dei dissapori in passato ed è stato oggetto di alcuni scherzi. Dopo averlo insultato gli hanno sottratto lo zaino lanciandolo per terra. Sulla vicenda i genitori hanno sporto denuncia. Altra segnalazione in merito a dei ragazzi molesti che hanno strattonato un altro ragazzo che viaggiava a bordo di una bicicletta. Già il 18 maggio una prima comunicazione di una cittadina che avvisava che al parco Miralfiore c’era un gruppo di ragazzi intenti a fumare spinelli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Giugno 2018, 16:19 - Ultimo aggiornamento: 12-06-2018 16:19

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO