Pesaro, battuta nei luoghi di spaccio
Trovata droga nascosta nei cespugli

Battuta nei luoghi di spaccio
Trovata droga al parco
nascosta nei cespugli
Battuta nei luoghi di spaccio
Trovata droga al parco
nascosta nei cespugli
PESARO - Pomeriggio di controlli al Parco Miralfiore e alla stazione. Un dispiegamento di forze, messo in campo dal comando della compagnia dei carabinieri di Pesaro diretta dal maggiore Patrizia Gentili. Decine di persone controllate, un ragazzo segnalato come assuntore e droga trovata tra alberi e cespugli.
 
 


Un servizio a largo raggio con l’impiego di 6 pattuglie delle Stazioni e del Nucleo Operativo e Radiomobile, una unità antidroga del Nucleo Cinofili di Pesaro e da 2 pattuglie della Compagnia Intervento Operativo di Mestre. Il controllo è stato finalizzato a contrastare il degrado urbano, l’immigrazione clandestina e lo spaccio di sostanze stupefacenti, a controllare le principali vie di comunicazione interessate dal traffico e prevenire i reati predatori nel territorio del comune di Pesaro. Nel corso del servizio, che ha visto impegnati 25 militari, sono state controllate 70 persone, di cui 44 stranieri, risultati regolari sul territorio nazionale. Inoltre i militari del Nucleo Radiomobile hanno segnalato alla Prefettura un giovane nordafricano assuntore di stupefacenti, trovato in possesso di 0,9 grammi di hashish per uso personale, mentre le unità cinofile Yago e Anita hanno individuato, occultati in diversi nascondigli nella vegetazione del Parco Miralfiore, 7 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marjuana già suddivisi in dosi pronte per la vendita per un peso complessivo di circa 30 grammi. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Gennaio 2018, 10:28 - Ultimo aggiornamento: 13-01-2018 10:28

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO