Pesaro, allarme smog: multate
due pizzerie per i forni a legna

Allarme smog:
multate due pizzerie
per i forni a legna
PESARO Inquinamento: due verbali a pizzerie con forno a legna e una multa a un privato per utilizzo irregolare del camino. E dopo l’infrazione del 2017 dal Comune assicurano la partecipazione a bandi europei per avere centraline mobili per monitorare situazioni particolari e agire con interventi ad hoc su alcune vie.
Dopo la stretta sulla circolazione delle auto arrivata con la delibera di fine anno, sono scattati i controlli annunciati sui camini. La polizia locale ha effettuato verifiche a in un paio di pizzerie con forno a legna. Sono risultate irregolari e quindi raggiunte da un verbale di intimazione a montare un filtro ad acqua per ridurre le emissioni. In un’abitazione è stato fatto un verbale in cui si intimavano i locatari a non usare il camino perché troppo vicino alle finestre.
Le ordinanze che rispondono a questi verbali prevedono il divieto di utilizzo di biomasse per il riscaldamento o l’applicazione di filtri nelle attività produttive. La multa è di 50 euro sia per i privati che per le attività produttive. Se ci sono problemi di salute pubblica, da valutare unitamente ad Asur, viene emessa un’ordinanza con obbligo di montare filtro oppure di non usare il camino come in questo caso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 14 Febbraio 2018, 11:08 - Ultimo aggiornamento: 14-02-2018 11:08

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO