Pesaro, San Bartolo tra smottamenti
e frane: sgomberata un'altra famiglia

Allarme sul San Bartolo
tra smottamenti e frane:
sgomberata un'altra famiglia
Allarme sul San Bartolo
tra smottamenti e frane:
sgomberata un'altra famiglia
PESARO - Altre evacuazioni e sgomberi. La falesia del San Bartolo sta venendo giù e il rischio è sempre più alto. Già a fine febbraio le piogge avevano provocato frane, colate e dilavamenti. Tanto da costringere vigili del fuoco e Comune a far evacuare tre famiglie di via dell’Altarello nella zona di Cattabrighe Alta. A lasciare la propria abitazione una giovane coppia con due gemelline, una coppia di anziani e un’altra coppia con due figli. Ma l’altra sera un nuovo episodio che desta preoccupazione circa le reali condizioni del San Bartolo.
 
 


“Abbiamo portato una coppia in albergo – spiega l’assessore all’Operatività Enzo Belloni – le condizioni non erano sicure. Stiamo però procedendo con gli interventi perché da oggi i rocciatori saranno sul posto per cercare di mettere in sicurezza l’area e provare a capire come sistemare la situazione per far sì che le famiglie possano rientrare in casa prima possibile”. Ma non è l’unico caso perché dalla parte di Capo Est, sotto la zona di competenza di Gabicce ci sono stati altri interventi dei vigili del Fuoco la sera di domenica. Qui c’è un piccolo condominio di nuclei familiari che utilizzano quelle case solamente nel periodo di villeggiatura e weekend. Ai presenti, l’altra sera, non è stata intimata l’evacuazione, ma è stato comunque consigliato di abbandonare le abitazioni per ragioni di sicurezza della zona interessata da smottamenti e frane
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Marzo 2018, 16:39 - Ultimo aggiornamento: 12-03-2018 16:39

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO