Mondolfo, ancora smottamenti e frane
nella Valle dei Tufi: strade disastrate

Ancora smottamenti e frane
nella Valle dei Tufi:
strade disastrate
MONDOLFO - Ancora piccole frane e smottamenti sulle colline lungo via Le Grotte. Sono bastati un paio di giorni di pioggia per riattivare i movimenti franosi lungo l’unica strada attualmente percorribile anche dai non residenti per raggiungere le abitazioni del borgo in cui è inserito il santuario mariano del sedicesimo secolo. L’altra strada per accedervi, via La Coppa, è chiusa al traffico per lavori e per chi vuole raggiungere la pineta o le abitazioni poste nella zona del santuario l’unico punto di accesso resta via Le Grotte, scendendo da via Vandali. L’altro giorno diversi automobilisti hanno segnalato la presenza di fango e ghiaia sul fondo stradale, già particolarmente colpito dagli eventi franosi del mese di marzo. La carreggiata si è ristretta in più punti e quando piove muoversi con le auto oppure in motorino lungo via Le Grotte in direzione del centro di Mondolfo e viceversa diventa poco agevole.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 14 Aprile 2018, 08:25 - Ultimo aggiornamento: 14-04-2018 08:25

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO