Marotta, polemiche dopo la pioggia:
«Chiudete i sottopassaggi trappola»

Polemiche dopo
la pioggia: «Chiudete
i sottopassaggi trappola»
MAROTTA – "Mai più auto nel sottopasso". In seguito ai disagi registrati in zona mare durante il violento nubifragio che lunedì ha portato alla chiusura temporanea di due sottopassi, l’associazione Attraverso Marotta così come altri cittadini residenti nei quartieri a ridosso del lungomare chiedono di trovare urgentemente una soluzione ai problemi che si ripresentano durante gli episodi di maltempo. "Ci sono state due auto rimaste ferme nel sottopasso, chiediamo all’amministrazione comunale che in caso di allerta meteo i sottopassi vengano se possibile presidiati h24", è la proposta dell’associazione che rilancia i timori già espressi più volte in passato sui “sottopassi trappola” che mettono a rischio l’incolumità degli automobilisti se non tempestivamente segnalati. Desta preoccupazione inoltre lo stato del fosso di via Illica e via Ferrari che all’indomani della ondata di maltempo presentava ancora un notevole strato di detriti accumulatosi durante le intemperie.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 13 Settembre 2017, 22:39 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2017 22:39

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO