Fano, parte il processo ai tifosi granata
ma le accuse sono già dimezzate

Parte il processo ai tifosi
granata, ma le accuse
sono già state dimezzate
FANO - Parte il processo agli ultrà del Fano calcio e per un errore nel capo di imputazione le accuse subito si dimezzano. Al Tribunale di Pesaro si è aperto il dibattimento a carico di otto tifosi fanesi per i disordini accaduti al termine della partita contro la Sambenedettese allo stadio Mancini, incontro di cartello del campionato di serie D disputato l’11 ottobre.
Quella partita con relativi tafferugli suscitò vivaci polemiche con un’eco in Consiglio comunale per iniziativa di Alberto Santorelli e addirittura in Parlamento a opera di Lara Ricciatti per la gestione dell’ordine pubblico da parte dalla Questura, che fu fortemente criticata. Infatti, in presenza di una nutrita rappresentanza di circa 500 tifosi ospiti, vennero fatti defluire per primi dalla stadio i 2.000 fanesi presenti, i quali poi vennero contenuti dalle forze dell’ordine in via Metauro in attesa che passassero i sambenedettesi. Il pubblico locale dopo un po’ si spazientì e forzò il cordone formato dai poliziotti e dalle transenne; i più arrabbiati entrarono in contatto con l’altra tifoseria. In seguito alle indagini coordinate dal pubblico ministero Giovanni Fabrizio Narbone, sono stati citati a giudizio 8 tifosi granata per vari reati, tra i quali i più gravi sono resistenza aggravata a pubblico ufficiale e lesioni aggravate. Ma il collegio difensivo - formato dagli avvocati Giovanni Orciani, Cosimo Leone, Fabrizio Secchiaroli e Filippo Ferri - ha eccepito la nullità proprio di questo capo di imputazione nel quale erano citati solo gli estremi dei reati senza la descrizione del fatto. A quel punto gli avvocati hanno chiesto i termini a difesa, con un rinvio all’8 maggio, per verificare con gli imputati l’opportunità di ricorrere per i capi di imputazione residui (per tutti violazione dell’ordine dell’autorità) agli istituti dell’oblazione o della messa alla prova, che estinguono i reati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Gennaio 2018, 16:50 - Ultimo aggiornamento: 13-01-2018 16:50

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO