Fano, vende coca per 100mila euro
al mese anche dopo il primo arresto

Imprenditore vende cocaina
per 100mila euro al mese
anche dopo il primo arresto
FANO - Lo avevano arrestato con la cocaina esattamente due settimane fa, ma il sospetto che la sua attività proseguisse era forte.
La squadra mobile e gli agenti dei commissariati di Urbino e Fano hanno arrestato uno spacciatore considerato di altissimo livello. Per lui parlano i numeri: un chilo di stupefacente smerciato ogni mese con 100mila euro di incassi. E neanche l’arresto del 3 febbraio lo aveva fermato. Il 63enne F.R. era stato sorpreso con la cocaina nel suo laboratorio artigianale a Bellocchi, ma ha eluso il conseguente divieto di dimora a Fano e Cartoceto stabilendosi in un albergo di Calcinelli, che era diventato la sua nuova base. Qui i poliziotti lo hanno sorpreso con 600 grammi di cocaina purissima, un bilancio elettronico e 4mila euro in contanti. Sono scattate le manette, anche perché dalle indagini risultava che stesse per organizzare un viaggio. Da rimandare.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerd├Č 17 Febbraio 2017, 13:21 - Ultimo aggiornamento: 17-02-2017 13:21

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO