Fano, torna ancora l'emergenza siccità:
divieti e limitazioni all'acqua del rubinetto

Torna ancora l'emergenza
siccità: divieti e limitazioni
all'acqua del rubinetto
FANO-  Bisogna risparmiare acqua potabile, quanto più sia possibile, perché il gran caldo sta riducendo la portata dei fiumi.
Il sindaco di Fano, Massimo Seri, ha infatti firmato l’ordinanza che prevede misure di carattere straordinario e urgente durante i picchi della siccità estiva, un provvedimento ormai abituale durante la stagione calda. Dai ieri è dunque vietato, ricorda l’assessore all’Ambiente Samuele Mascarin, consumare acqua potabile per tutte le ragioni «diverse dall’uso alimentare domestico e per l’igiene personale». È inoltre proibito «irrigare e annaffiare orti, giardini e prati» (solo il lunedì e il giovedì è possibile annaffiare dalle 22 alle 24), «lavare cortili, piazzali e veicoli privati, riempire piscine, fontane ornamentali e vasche da giardino». Divieto fino al 30 settembre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 8 Agosto 2018, 10:37 - Ultimo aggiornamento: 08-08-2018 10:37

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO