Fano, un'auto la urta allo stop: lei
cappotta e finisce all'ospedale

Un'auto la urta allo stop:
lei ​cappotta
e finisce all'ospedale
FANO - Paurosa esperienza per una giovane fanese di 27 anni che, ieri, mentre si trovava a bordo della sua Fiat 500, è stata investita da una Punto alimentata a metano e dopo aver cappottato è finita di nuovo con le ruote a terra. Uscita dall’abitacolo dolorante è stata trasportata dagli operatori del 118 al Pronto soccorso dell’ospedale di Fano, ma per fortuna le sue condizioni non sono state considerate gravi. L’incidente si è verificato intorno a mezzogiorno in via Boldrini. La 500 procedeva in direzione Sud, da via Gabrielli verso l’ospedaletto, quando all’improvviso dal tratto monte di via Manara è sbucata una Punto, condotta da un giovane di 21 anni, il quale non si è fermato allo stop. Lo scontro è stato inevitabile. In seguito all’urto la Fiat ha volteggiato nell’aria, è caduta riversa con il tetto a terra e poi si è raddrizzata di nuovo. Nessuna conseguenza ha riportato il ventunenne. Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco di Fano che per sicurezza hanno staccato i collegamenti delle batterie di entrambe le autovetture. I rilievi sono stati eseguiti dagli agenti della polizia locale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Aprile 2018, 10:58 - Ultimo aggiornamento: 13-04-2018 10:58

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO