Occupazione abusiva L'Arengo risarcisce 8 proprietari di aree

L'ACCORDOASCOLI Ora, dopo la definizione di una transazione, l'Arengo ha dovuto sborsare 300mila euro (in 2 rate da 25.000 euro e altre 5 da 50.000 euro) a otto cittadini per sanare una vicenda nata nel lontano 1985 con la costruzione di un'opera pubblica con l'occupazione abusiva di aree private in via Kennedy. Ovvero senza procedere con un esproprio. Il tutto per evitare un'ulteriore udienza giudiziaria dopo una storia lunga e ricca di sentenze e complicazione, nella quale si è ritrovato coinvolto pure il Ministero dei lavori pubblici....
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Giugno 2018, 05:04 - Ultimo aggiornamento: 05:04