L'adeguamento chiesto da Bono Il titolare delle Infrastrutture: «Accordo di programma fattibile prima della fine governo»

IL CONFRONTO ANCONA I due nuovi moli del porto di Ancona (per Fincantieri e Msc), calamite capaci di attirare decine di milioni di investimenti privati e non meno di un migliaio di nuovi posti di lavoro, si faranno: le risorse necessarie sono complessivamente molto vicine a 110 milioni di euro e «di fronte a progetti seri, che portano sviluppo e lavoro, i soldi ci sono», annuncia il ministro Delrio. Il governo, insomma, è pronto a mettere sul piatto tra 55 e 60 milioni di euro, «ma voglio che siano pronti a investire anche i privati». Un...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo

Venerdì 13 Ottobre 2017, 05:00 - Ultimo aggiornamento: 05:00