Vaccini obbligatori, Asur invia 10mila
raccomandate a genitori non in regola

Vaccini obbligatori, Asur
invia 10mila raccomandate
ai genitori non in regola
ANCONA – Diecimila inviti a vaccinarsi. Sono stati inviati tramite raccaomandate dall’Asur Marche a quei genitori i cui figli non risultano in regola con tutte le vaccinazioni rese obbligatorie.
Per essere ammessi a scuola, per il momento, è sufficiente compilare la parte della lettera che contiene l’accettazione dell’invito a vaccinarsi «Essendo limitati – si legge in una nota della Regione - i tempi intercorsi tra la spedizione dell'invito, possibile solo dopo i chiarimenti ministeriali avvenuti con circolari del 16 agosto e dell'1 settembre, e la scadenza dell'11 settembre prevista dalla normativa, è possibile  che parte delle lettere spedite possa essere recapitata o ritirata dai destinatari nei giorni subito successivi a questa data. In questo caso, qualora i genitori abbiano consapevolezza di non aver sottoposto i propri figli a tutte o parte delle vaccinazioni rese obbligatorie dalla nuova normativa, possono comunque chiedere la vaccinazione dei propri figli mediante il modulo scaricabile dai siti http://www.regione.marche.it/ oppure http://www.asur.marche.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 9 Settembre 2017, 17:00 - Ultimo aggiornamento: 09-09-2017 17:00

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO