Terremoto del centro Italia: stato
di emergenza fino a tutto il 2020

Terremoto del centro Italia:
stato di emergenza fino
al 31 dicembre del 2020
ROMA -  Terremoto del centro Italia, lo stato di emergenza sarà prorogato al 31 dicembre del 2020. E’ quanto previsto nella bozza del “decreto Genova” approvato ieri dal consiglio dei Ministri con la formula del “salvo intese”, ovvero con un testo non completo e non concordato. Quello definitivo uscirà dal lavoro post consiglio tra capi di gabinetto. Ma la proroga di due anni dello stato di emergenza nei 138 comuni del cratere sembra cristallizzata. Che nel “decreto Genova” ci fossero misure anche per la ricostruzione post-sisma del 2016 lo aveva annunciato il vice premier Luigi Di Maio il 24 agosto scorso ad Amatrice. Nel decreto sono previste anche misure per l’accelerazione del processo di ricostruzione e una corsia preferenziale per la ricostruzione dei comuni maggiormente colpiti. Nulla dovrebbe cambiare nella “governance” della ricostruzione ma per il nome del nuovo Commissario straordinario, la cui nomina spetta al presidente del Consiglio Conte, ci sarà ancora da aspettare. L’attuale, Paola De Micheli, ha avuto una proroga del suo incarico di 45 giorni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Settembre 2018, 18:09 - Ultimo aggiornamento: 14-09-2018 18:38

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO