Le Marche sotto una coltre di neve:
disagi, scuole chiuse e treni in ritardo

Le Marche sotto una coltre di neve:
disagi, scuole chiuse e treni in ritardo
Le Marche sotto una coltre di neve:
disagi, scuole chiuse e treni in ritardo
ANCONA – L’annunciata ondata invernale è arrivata, come predetto dall’allerta della Protezione civile regionale delle Marche.
 
 


Fitte nevicate hanno colpito tutta la regione. Più difficile la situazione nell’entroterra, sulla costa invece le città sono state soltanto imbiancante nella notte ed ora sta piovendo. Le scuole sono chiuse a Urbino, Camerino, Tolentino, San Severino, San Ginesio, Sarnano, Serravalle, Pioraco e Castelraimondo, Sefro, Pieve Torina, Visso, Belforte, Gagliole, Valfornace, Fiuminata e Matelica. Disagi nel maceratese: un albero caduto sulla linea ha messo ko il traffico dei treni tra San Severino e Tolentino, fermo dalle 6,50 alle 7,35. Ritardi per alcuni regionali. Imbiancate Jesi e Fabriano. Fitte nevicate sulla zone terremotate, in particolare Arquata del Tronto (AP).

LEGGI ANCHE: IL SINDACO CHIUDE LE SCUOLE PREVENTIVAMENTE  

ANCONA. NEVICA IN PROVINCIA, DISAGI TRENI E VIABILITA' IN TILT


 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Dicembre 2018, 10:43 - Ultimo aggiornamento: 17-12-2018 18:31

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO