Meteo, arriva il freddo dalla Russia
Temperature in picchiata. Le previsioni

Arriva il freddo dalla Russia
temperature in picchiata
L'inverno arriva prepotente
Aria fredda dalla Russia sta investendo l'Italia e continuerà a farlo anche nei prossimi giorni, e così il terzo weekend di novembre avrà connotati decisamente invernali. Il team del iLMeteo.it avvisa che le temperature subiranno una diminuzione di circa 10°C, scendendo sotto la media del periodo. Sabato le precipitazioni riguarderanno le regioni adriatiche dalla Romagna alla Puglia, la Sardegna orientale, la Calabria ionica e localmente la Sicilia.

Clicca QUI per il grafico delle previsioni

La neve scenderà fin sopra i 1000 metri sull'Appennino centrale, 1200-1300 metri su quello meridionale, a 1500 metri in Sardegna. Domenica, cielo sereno e limpido al Nord, precipitazioni su Abruzzo, Molise e Sardegna orientale con neve a 700 metri in Appennino, a 1500 metri in Sardegna, qualche pioggia anche sulla Sicilia. Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avverte che le temperature al primo mattino misureranno valori di pochissimi gradi sopra lo zero sulle pianure del Nord, tra 3 e 7°C su quelle del Centro-Sud, estese e forti gelate già a partire dai 300 metri; di giorno a fatica saliranno sopra gli 8-9°C al Nord e fino a 14°C al Centro-Sud. Il direttore annuncia inoltre che tra lunedì e martedì un vortice ciclonico investirà tutta l'Italia con piogge, nubifragi e nevicate che al Nord potrebbero raggiungere anche quote prossime alla pianura sul Piemonte.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 16 Novembre 2018, 10:34 - Ultimo aggiornamento: 16-11-2018 11:25

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO