Treia, esplode una bomba carta
in un edificio abbandonato: è panico

Esplode una bomba carta
in un edificio abbandonato
E' panico nel quartiere
TREIA - Un grande botto, polvere e fumo bianco. È la scena che martedì pomeriggio si sono trovati davanti i residenti di via Giovanni XXIII e via San Patrizio, a Chiesanuova di Treia. Erano le 18.30 circa quando si è sentito un grande boato, forse per l’esplosione di una bomba carta. È accaduto a pochi metri dal centro abitato, nell’ex consorzio agrario. Un fumo bianco e tanta polvere si sollevati dalle rovine dello stabile e hanno destato la preoccupazione dei residenti.  Immediatamente, chi si trovava in casa, è uscito per capire cosa fosse successo. Sul posto, oltre alla polizia locale, sono intervenuti i vigili del fuoco di Macerata che hanno effettuato il sopralluogo per verificare i danni della struttura già fatiscente. Da anni, infatti, lo stabile dell’ex consorzio presenta gran parte del tetto crollato e si trova in stato di totale abbandono. Quello che i cittadini si chiedono non riguarda solo l’origine dell’esplosione di ieri, ma anche il futuro di una struttura abbandonata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Settembre 2017, 08:11 - Ultimo aggiornamento: 07-09-2017 08:11

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO