Tolentino, il sindaco Pezzanesi silura
assessori Massi e Pupo: «Deleghe a me»

Il sindaco Pezzanesi silura
gli assessori Massi
e Pupo: «Deleghe a me»
TOLENTINO - Il sindaco Giuseppe Pezzanesi ritira le deleghe all’assessore all’Urbanistica e all’istruzione Alessandro Massi della lista civica Tolentino popolare e alla collega alla Cultura e allo sport Alessia Pupo di Forza Italia. Una resa dei conti nella maggioranza, che il primo cittadino non nasconde e sulla quale, anzi, pone dei punti fermi. Per il momento le deleghe restano in mano sua; nei prossimi giorni si vedrà quali e a chi le destinerà.
Si diceva una resa dei conti, soprattutto nel caso dell’estromissione di Massi dall’esecutivo. Casus belli, il trasferimento della scuola Don Bosco dal centro in contrada Pace, sul quale Massi ha espresso la sua contrarietà. «Sono molto amareggiato e profondamente ferito - ha detto ieri Pezzanesi in conferenza stampa - . Qualcosa non stava andando bene rispetto al nostro modo di stare insieme». Diverso discorso, invece, per Alessia Pupo, di cui ha apprezzato l’entusiasmo. Per lei il problema è politico: «Forza Italia, il suo partito, non è più rappresentato in Consiglio, essendo l’intero gruppo confluito in quello misto. Quindi è rimasta assessore senza un gruppo».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Febbraio 2019, 06:55 - Ultimo aggiornamento: 21-02-2019 06:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO