Potenza Picena, ruba lo smartphone
al collega in bagno, postino a processo

Ruba lo smartphone
al collega in bagno
postino a processo
POTENZA PICENA - Poggia il proprio cellulare sul lavandino, passa il collega e glielo ruba. È finito sotto processo per furto un portalettere dipendente della filiale delle Poste di Potenza Picena di 44 anni. La singolare vicenda risale all’8 marzo del 2016 e sarebbe avvenuta all’interno dell’ufficio postale dove entrambi i protagonisti della vicenda prestavano servizio. I carabinieri hanno quindi avviato mirate indagini agevolati anche dalle precise indicazioni fornite dal dipendente delle Poste. Alla fine i militari hanno stretto il cerchio attorno a un portalettere, un 44enne di Montegalloche nel maggio successivo aveva utilizzato il cellulare rubato apponendovi un’altra Sim.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 9 Novembre 2018, 10:19 - Ultimo aggiornamento: 09-11-2018 10:19

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO