Potenza Picena, finti finanzieri rubano
bancomat e prelevano tremila euro

I finti finanzieri rubano
la tessera bancomat
e prelevano tremila euro
POTENZA PICENA - Bussano alla porta della casa di un anziano, dicendo di essere due finanzieri in borghese in giro per le case per fare dei controlli. Ma erano due malviventi, che sono riusciti ad entrare nell’abitazione e a rubare oro e due carte bancomat. Qualche ora dopo il colpo hanno prelevato 3mila euro dal conto della vittima, che purtroppo teneva tra le carte i rispettivi codici di accesso. Così per i due malviventi è stato un gioco da ragazzi riuscire a prendere i soldi. L’episodio è avvenuto l’altro ieri pomeriggio due quando i due sedicenti militari della Finanza, hanno bussato alla porta di un settantunenne di Porto Potenza. Sul caso indagano i carabinieri che stanno visionando le immagini delle videocamere degli sportelli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 7 Settembre 2017, 11:26 - Ultimo aggiornamento: 07-09-2017 11:26

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO