Mogliano, «Cerchiamo fondi
per i terremotati». Anziana rapinata

«Cerchiamo soldi a sostegno 
dei terremotati». Anziana
sola rapinata da due donne
MOGLIANO - Chiedono soldi per i terremotati di Amatrice e rapinano un’anziana. È accaduto a Mogliano nel tardo pomeriggio di mercoledì. Due donne hanno suonato al campanello dell’abitazione dove vive una settantasettenne. L’anziana ha chiesto alle donne chi fossero e le due si sono presentate come volontarie impegnate nella raccolta di contributi in favore dei terremotati di Amatrice. Un gesto che all’anziana è sembrato assolutamente nobile, ancora di più perché anche Mogliano è stata colpita dai terremoti di ottobre scorso. L’anziana ha aperto e ha fatto accomodare le due donne. 
A un certo punto però, mentre una delle due distraeva l’anziana, l’altra si è intrufolata in un’altra stanza in cerca  di soldi e oggetti in oro. La ricerca si è rivelata fruttuosa dal momento che la delinquente è riuscita ad arraffare denaro contante per un valore di alcune migliaia di euro. Ma l’anziana si è insospettita per l’assenza prolungata di una delle due e ha cercato di trattenerle. Queste, però,   l’hanno strattonata spingendola via e sono scappate a gambe levate.
Fortunatamente l’anziana non ha riportato alcuna conseguenza fisica, anzi, è anche riuscita a trattenere la borsa di una delle due malviventi che, nella fuga, ha perso parte della refurtiva. A quel punto la settantasettenne, ancora sotto choc, ha chiamato i carabinieri per riferire quello che le era appena accaduto. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 17 Febbraio 2017, 09:56 - Ultimo aggiornamento: 17-02-2017 09:56

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO