Macerata, studente marina la scuola:
sorpreso a spasso con la marijuana

Studente marina la scuola:
sorpreso a spasso
con la marijuana in tasca
MACERATA - La Squadra mobile della questura di Macerata, diretta dal commissario capo Maria Raffaela Abbate, nell’ambito dei servizi di prevenzione, è stata presente con varie pattuglie in via Cioci. Bloccati due giovanissimi, che con fare sospetto si trovavano in via Cioci nei pressi dell’Istituto tecnico Gentili. I due si muovevano con fare guardingo e alla vista della polizia hanno tentato di defilarsi. Così, gli agenti della Squadra mobile li hanno fermati. «Dove state andando?», hanno chiesto loro i poliziotti. E i due hanno risposto che si stavano recando a scuola, ma i poliziotti hanno immediatamente capito che era una bugia. Infatti i ragazzi fermati non avevano né zaini né libri. Per questo la pattuglia, comprensibilmente insospettita, ha perquisito la coppia; uno dei due studenti è stato trovato in possesso di marijuana.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Febbraio 2019, 10:54 - Ultimo aggiornamento: 22-02-2019 10:54

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO