Macerata, schianto con l'auto rubata
contro la Polizia che vuole bloccarlo

Schianto con l'auto rubata
contro la Polizia
che vuole bloccarlo
MACERATA - La segnalazione diceva di un frontale tra un’utilitaria e un’auto della polizia lungo via Spalato ma poco dopo la scena era apparsa anomala per un incidente stradale. Certo un poliziotto e il giovane a bordo dell’utilitaria sono finiti all’ospedale ma il contesto è subito diventato quello di una operazione di polizia. Si è scoperto poi che la pattuglia della Volante aveva intercettato all’altezza del campo dei Pini la Fiat Panda il cui furto era stato denunciato poco prima dal proprietario che l’aveva parcheggiata in viale Piave.
La pattuglia ha visto l’auto ma non l’ha fermata per via del traffico preferendo segnalare la presenza al 113 e proseguire a tenere d’occhio il mezzo mentre dalla centrale arrivava un’altra Volante. Al momento dell’incrocio gli agenti si sono messi in mezzo alla strada ma il giovane alla guida della Panda non si è dato per vinto ed ha preferito andare a schiantarsi contro la Volante per poi appunto finire in ospedale. Nulla di grave per la verità e così, dopo i controlli del personale medico del Pronto soccorso, per il giovane alla guidata dell’utilitaria - un serbo di 21 anni già noto alle forze dell’ordine - è scattato l’arresto per furto, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Settembre 2017, 11:00 - Ultimo aggiornamento: 06-09-2017 11:00

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO