Macerata, la batteria dell'acquascooter
esplode, 44enne rimane ferito al volto

La batteria dell'acquascooter
esplode: 44enne
rimane ferito al volto
di Benedetta Lombo
MACERATA - Compra uno scooter subacqueo per le immersioni, ma mentre lo estrae dall’imballaggio gli esplode la batteria in faccia. A processo il produttore. L’incidente era avvenuto lo scorso anno a Macerata. Era il 24 gennaio quando un 44enne maceratese, Christian Renzi, che si trovava all’interno della ditta della moglie, la Campertecnica, aveva visto l’imballo dello scooter subacqueo e lo aveva aperto.
 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Febbraio 2019, 11:06 - Ultimo aggiornamento: 11:06